Vannino Chiti e la sfida delle religioni per il futuro

Il dialogo e la conoscenza intereligiosa come modello di costruzione di un futuro migliore.

È questo il messaggio più importante dell’ultimo libro di Vannino Chiti, “Le religioni e la sfida per il futuro” (Guerini e Associati editore), che verrà presentato domenica prossima alle 17 e 30 a Villa Barberino a Meleto Valdarno, nel comune di Cavriglia. E la presentazione stessa si annuncia essere un momento di riflessione e dialogo molto importante visti gli ospiti che interverranno. Con Chiti infatti si alterneranno il Vescovo di Fiesole Mario Meini, l’Imam di Firenze Izzedin Elzir, il Vice Presidente del Consiglio Superiore della Magistratura David Ermini, il Presidente del Corecom della Toscana Enzo Brogi ed il Sindaco di Cavriglia Leonardo Degli Innocenti o Sanni.

Chiti, scrittore già Presidente della Regione Toscana e Vicepresidente della Camera dei Deputati, nel volume contestualizza l’attuale scenario globale complesso ed individua nel dialogo interreligioso una via di salvezza spirituale e materiale per il pianeta. Pagine che danno voce a chi non si chiude dentro dogmi o pregiudizi secolari, sia esso cattolico, musulmano, ebreo o evangelico. La reciproca conoscenza può aiutare tutti – laici, credenti, ministri di culto – a stabilire una convivenza democratica basata su comprensione, volontà di pace, apertura al futuro.