“Festa della scuola per RI-Cominciare insieme”: gli studenti pronti a calcare il palcoscenico del Teatro Petrarca

Il dirigente dell’Ufficio Scolastico Roberto Curtolo: “La festa avrà come protagonisti assoluti i nostri studenti, il loro talento e la loro voglia di ripartire con tutte quelle attività didattiche in presenza - legate anche al campo motorio, espressivo e artistico".

AREZZO. Una scuola che riparte dopo i mesi più bui della pandemia. Una scuola che torna ad animarsi con le voci allegre degli studenti. Una scuola che vuole tornare al centro dell’attenzione, consapevole del suo insostituibile ruolo educativo e sociale.

È per celebrare tutto questo che nasce la “Festa della scuola per RI-Cominciare insieme”, in programma giovedì 30 settembre 2021 dalle ore 10 alle 13 nel Teatro F. Petrarca di Arezzo, promossa dall’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio III ed Ufficio VI Ambito Territoriale per la provincia di Arezzo, con il supporto della Consulta degli Studenti di Arezzo, la collaborazione e il patrocinio di Fondazione Guido D’Arezzo, Comune di Arezzo e Provincia di Arezzo.

“La festa avrà come protagonisti assoluti i nostri studenti, il loro talento e la loro voglia di ripartire con tutte quelle attività didattiche in presenza – legate anche al campo motorio, espressivo e artistico – delle quali sono stati privati per troppo tempo a causa delle restrizioni”, sottolinea il dirigente dell’Ufficio Scolastico Roberto Curtolo.

Centinaia i ragazzi attesi in teatro, in arrivo con i loro insegnanti dalle scuole superiori dell’intero territorio aretino. Insieme, in piena sicurezza, per assistere allo spettacolo dei loro compagni, che si esibiranno sul palco in varie performance, dalla danza al canto fino alle discipline sportive, riempiendo del loro entusiasmo il teatro aretino.

“Daranno un piccolo saggio delle loro abilità, mettendosi in gioco per celebrare l’inizio di questo nuovo anno scolastico e dimostrare quanto la scuola conti nelle loro vite”, prosegue Curtolo, che anticipa: “nel corso della Festa assegneremo ai nostri migliori studenti atleti che si sono distinti per meriti nello scorso anno scolastico, un premio . A consegnarlo un’ospite d’onore: l’olimpionica di ginnastica artistica Lara Mori”.

La manifestazione si aprirà alle ore 10 con il saluto delle autorità. Ad esibirsi sul palco del teatro Petrarca con musica, canti e danze gli studenti delle seguenti scuole: Liceo Classico Musicale “Francesco Petrarca” Istituto Comprensivo “Margaritone” Istituto Comprensivo “Bernardo Dovizi” Liceo Coreutico “Piero della Francesca” Istituto Comprensivo “Giorgio Vasari” Istituto di Istruzione Superiore “Valdarno” Liceo “Vittoria Colonna”.

Per l’occasione sarà attivata a cura dell’I.S.I.S. “Valdarno” una diretta streaming sul canale YouTube della Fondazione Guido D’Arezzo https://www.youtube.com/c/FondazioneGuidodArezzo per consentire la visione della cerimonia a quanti – scuole e famiglie – non potranno vederla in presenza per il numero limitato di posti disponibili.