Muffins alle fragole

(leggerissimi e senza lattosio!)

Bentornati alle ricette di Zenzero & Cannella!
Oggi vi propongo una deliziosa e leggera ricetta per degli squisiti e freschi muffins alle fragole!
Si preparano in un baleno, hanno un profumo delizioso e soprattutto potete servirli anche a persone intolleranti al lattosio!
Quindi che vogliate fare una dolce colazione, merenda, che vogliate servirli come dessert accompagnati magari da una pallina di gelato alla vaniglia o al fiordilatte, questi muffins li adorerete!!

INGREDIENTI:
(per circa 15 muffins)

330 gr farina per dolci(o di tipo ’00’)
200 gr latte di riso(o di avena)
50 gr olio di semi di riso o girasole
1 bustina lievito per dolci
1 pizzico sale
1/2 cucchiaino semi di bacca di vaniglia
260 gr zucchero semolato
2 uova
300 gr fragole pulite mature tagliate a pezzettini
Zucchero a velo per spolverare (facoltativo)
Zucchero integr.di canna q.b.(facoltativo)

Vi serviranno inoltre:
-Pirottini da forno dimensione standard da muffins
-stampo standard da 12 muffins

PREPARAZIONE:
In una insalatiera capiente miscelare tutti gli ingredienti secchi ed un pizzico di sale.
Unire con un mestolo di legno le uova leggermente sbattute, quindi aggiungere gradualmente il latte fino ad ottenere una pastella densa e senza grumi.
A questo punto amalgamare perfettamente l’olio mescolando un paio di minuti e per ultime le fragole.

Preriscaldare il forno a 190°C.
Posizionare i pirottini dentro la teglia per muffins e riempire ogni pirottino quasi fino al bordo(dovrete fare due infornate una dietro l’altra, la dose é per circa 15/16 muffins).
A piacere, se volete, Cospargere la superficie di ogni muffin con zucchero integrale di canna o zucchero a velo.

Cuocere in forno caldo circa 25 minuti o finché non risulteranno belli dorati, cotti e asciutti ma morbidi dentro(fare sempre la prova stecchino per sicurezza).
Sfornare, lasciar riposare 2/3 minuti quindi togliere dallo stampo e lasciar raffreddare su una griglia.

Spolverare con zucchero a velo, servire da soli o con gelato alla vaniglia o fiordilatte. Una volta completamente freddi si conservano diversi giorni in un contenitore di plastica con coperchio a chiusura ermetica.

Alla prossima ricetta
Chiara Castellucci