Pontedera-ACF Arezzo 1-2: altri tre punti per le ragazze amaranto

Le reti della vittoria portano le firme di Ceccarelli e Razzolini.

La nona giornata di campionato ha visto un’altra vittoria per le ragazze dell’ACF Arezzo, che hanno sconfitto il Pontedera per 2-1.

Primo tempo

6′: dopo i primi cinque minuti in cui l’Arezzo si mostra spigliata in chiave offensiva, un tiro della squadra avversaria lancia la sfera sopra la traversa.

7′: verticale di Ceccarelli, Bulleri esce con i piedi e blocca l’azione.

10′: buona occasione per l’ACF, ma la portiera del Pontedera spegne ancora le speranze amaranto.

11′: su passaggio di Gnisci con traversone basso Ceccarelli trova l’angolo giusto e porta in vantaggio l’Arezzo. È 0-1 per la formazione ospite.

13′: punizione battuta da Paganini in seguito a un fallo su Ceccarelli, tempestiva l’uscita di Bulleri.

14′: slalom pericoloso per le amaranto, ma l’intesa fra le calciatrici aretine più vicine allo specchio non porta al risultato.

18′: Paganini batte il calcio d’angolo e Orlandi ci prova in rovesciata. Peccato che il pallone colpisca la traversa.

19′: Valgimigli è protagonista di un contrasto con Giusti, accorrono i sanitari dell’ACF.

24′: Valgimigli si siede a terra, di nuovo il medico ACF entra in campo per soccorrerla. Alla fine la numero 1 amaranto rimane a guardia della porta.

26′: sempre Valgimigli arriva sul possesso di Giusti e scampa il pericolo concreto per la formazione ospite.

33′: Razzolini si porta verso il centro dell’area di rigore, converge verso la porta e arriva la rete dello 0-2.

47′: un fallo che l’arbitro attribuisce a Ferretti assegna un calcio di punizione al Pontedera. La finta delle avversarie inganna Valgimigli e un pallone basso finisce in rete. Il gol è ad opera di Iannella. Subito dopo termina la prima metà del match.

Secondo tempo

1′: cambio tra i pali per la squadra di mister Testini. Aliquò sostituisce Valgimigli.

4′: nei primi minuti di gioco il Pontedera si dimostra più determinato nella metà campo amaranto, ma Aliquò vigile in porta disinnesca due situazioni rischiose abbracciando la sfera.

7′: Gnisci entra in volata in area di rigore e prova la conclusione diretta, che però non crea problemi a Bulleri.

16′: il risultato è ancora bloccato sull’1-2, con l’Arezzo in vantaggio.

17′: dribbling coraggioso di Costantino che si mette in moto e si libera per il tiro. La palla tuttavia arriva docile fra le braccia di Bulleri.

21′: Orlandi si incarica della punizione, ma il pallone finisce sopra la traversa.

25′: Testini decide un cambio per le amaranto: Lorieri entra al posto di Gnisci.

28′: prima sostituzione per il Pontedera: mister Ulivieri manda in panchina Mazzella e spedisce dentro Aug.

29′: lunga falcata di Rizzato, che va alla triangolazione e dà il via ad un’azione poderosa sulla corsia di sinistra. Aug ci arriva ma le giocatrici dell’Arezzo chiudono le maglie. L’occasione del pareggio sfuma per le padrone di casa.

32′: brividi per l’Arezzo a causa degli sviluppi di un calcio d’angolo per il Pontedera. Poi il pallone finisce fuori.

35′: altro cambio per le avversarie delle amaranto: esce Giusti, entra Pojer.

37′: ottimo gioco di gambe di Razzolini che si presenta davanti alla porta, però il tiro smorzato non va in gol.

38′: il direttore di gara alza il cartellino giallo per Maffei.

47′: contrasto duro per Verdi in coincidenza con il triplice fischio dell’arbitro. L’Arezzo espugna il campo del Pontedera.

TABELLINO

PONTEDERA: Aug, Bensi, Bulleri, Consoloni, D’Alessandro, Gavagni, Giusti (80′ Pojer), Iannella, Lanzotti, Maffei, Mazzella (73′ Aug). A disp. Mbaye, Pantani, Rizzato, Sidoni, Tramonti, Vannucci, Ceccardi, Gambardella, Pojer

Allenatore: Renzo Ulivieri

ACF Arezzo: Valgimigli (47′ Aliquò), Tuteri, Costantino, Paganini, Orlandi, Razzolini, Ceccarelli, Verdi, Gnisci (70′ Lorieri), Pasquali, Ferretti. A disp. Aliquò, Zijlma, Sabia, Cirri, Lorieri

Allenatore: Emiliano Testini

Marcatrici: 11′ Ceccarelli, 33′ Razzolini, 47′ Iannella

Ammonite: Maffei