#ripARtiamo insieme – Giovani Protagonisti. Il Comune ti coinvolge: la sessione autunnale del bando

L’assessore Federico Scapecchi: “La ripartenza è ancora all’insegna del protagonismo giovanile”

Scade alle 13 di mercoledì 15 settembre la possibilità di partecipare al bando #ripARtiamo insieme – Giovani Protagonisti. Il Comune ti coinvolge, dedicato al sostegno delle attività ludiche, sportive e culturali rivolte ai giovani.

“Dopo il successo della prima sessione del bando destinata alla stagione estiva – sottolinea l’assessore alle politiche giovanili Federico Scapecchi – scatta adesso il secondo tempo di una partita dal mio punto di vista molto importante: con ‘Giovani protagonisti’ vogliamo infatti porre le basi di un nuovo modo di collaborare tra giovani e amministrazione comunale, con quest’ultima che si pone in condizione di ascolto e mette a disposizione ogni spazio possibile, e dare una risposta chiara a chi sostiene che i giovani ad Arezzo non hanno opportunità o sbocchi. Per il 2021 abbiamo destinato complessivamente a questo bando 30.000 euro distinti in 20.000 per progetti da realizzarsi tra giugno a settembre e 10.000 tra ottobre e dicembre. Tutti legati alla creatività in ambito sportivo, artistico, musicale, educativo o formativo. Con una road map ben scandita all’insegna dell’auspicata ripartenza. Il successo che abbiamo registrato durante il primo round si è concretizzato nel finanziamento di 19 progetti, che hanno regalato al periodo che intercorre tra il 21 giugno e il 21 settembre eventi distribuiti su 90 date. Praticamente uno al giorno, in tutti i quartieri della città. Sono certo che analogo protagonismo giovanile emergerà anche per questa ulteriore porzione di budget”.

Al bando bando #ripARtiamo insieme – Giovani Protagonisti. Il Comune ti coinvolge, possono partecipare associazioni di promozione sociale e di volontariato aventi sede legale nel Comune di Arezzo e registrate negli albi regionali, le associazioni iscritte nell’elenco comunale delle libere forme associative, le società sportive iscritte al registro Coni, le federazioni sportive, gli enti di promozione sportiva, le discipline sportive associate, le associazioni sportive dilettantistiche. Il periodo di realizzazione degli eventi va dal primo ottobre al 19 dicembre.