L’Ardita raddoppia. Confermata la ciclostorica del 24 aprile 2022 che sarà affiancata da un evento Gravel

L'Ardita, ormai giunta alla VI edizione, non si ferma nonostante le difficoltà connesse al Covid19.

L’Ardita raddoppia e in questo 2022 affiancherà, all’ormai tradizionale ciclostorica di Aprile,
la prima edizione dell’Ardita Gravel, in autunno.

L’Ardita, ormai giunta alla VI edizione che si terrà il 24 aprile, non si ferma quindi,
nonostante le difficoltà connesse al Covid19, ma raddoppia con la prima edizione de
L‘Ardita Gravel, dove gli amanti di questa disciplina potranno pedalare in libertà sul
percorso permanente di 80 km.

Il Presidente, il Consiglio Direttivo e gli arditi che sono già al lavoro da qualche mese
“vogliono confermare tutto limpegno già profuso nelle precedenti edizioni per promuovere
le bellezze del nostro territorio utilizzando la bicicletta come mezzo di attrazione e di
conoscenza. Insieme alla Fondazione Arezzo Intour, i comuni di Arezzo, Capolona,
Castiglion Fibocchi e Subbiano, La Regione Toscana e la provincia di Arezzo intendiamo
valorizzare, attraverso questi due eventi, la bellezza e la cultura della nostra terra
attraverso il turismo legato alla bici, pedalando in libertà”.

Il nuovo evento Gravel di autunno sarà il primo svolto nella nostra città ed oltre al percorso
permanente andrà a toccare un parte del nostro territorio che al momento non vogliamo
svelare”.

Nelle prossime settimane verrà presentata in modo dettagliato la VI° edizione dell’Ardita e
la I° edizione dell’Ardita gravel, con tutte le novità e le sorprese che abbiamo pensato di
realizzare.

Per informazioni e iscrizioni www.lardita.com e [email protected]