Lucignano: successo della seconda serata del Mammut Jazz Fest

Piazza San Francesco gremita ed entusiasmo alle stelle per il progetto Storytellers di Simone Alessandrini

Un’accoglienza straordinaria quella riservata dal pubblico di Lucignano, nella calda serata di giovedì 4 agosto, al sestetto romano Storytellers guidato dal sassofonista Simone Alessandrini.

I GIOVEDI’ di Lucignano stanno diventando una piacevole tradizione per centinaia di persone, un punto di riferimento per la musica e la cultura di tutta la vallata e oltre.

Il Mammut Jazz Fest si sta imponendo come una delle poche rassegne di jazz innovativo e dinamico di tutta la Toscana.

Un progetto vincente che mette assieme enti pubblici, aziende private e luoghi storici e bellissimi della Valdichiana.

Simone Allessandrini era preceduto da una grande attesa, la sua band Storytellers è considerata una dei migliori esempi di nuovo jazz italiano.  Un progetto denso di ritmi ed atmosfere rock con venature etniche…insomma un vero mix di jazz. Il pubblico che ha affollato la spettacolare piazza S. Francesco ha dimostrato di apprezzare il sound ed ha acclamato gli Storytellers.

Prossimo appuntamento giovedì 12 agosto a Foiano della Chiana  in Piazza Frà Benedetto con un doppio concerto con PLOTS  e  Mop MOP

Ingresso gratuito

Nel corso della stessa serata, sarà presentato l’ultimo libro “Sempre Lui” della scrittrice Sara Lucaroni e il nuovo libro di Albano Ricci “Cammina Piano”.

Il progetto Mammut Jazz Fest è sostenuto dai Comuni di Civitella in Valdichiana, Castiglion Fiorentino, Lucignano, Foiano della Chiana e Castiglion del Lago con la partnership di di Unicoop Firenze, Confesercenti e Camera di Commercio di Arezzo-Siena.