Pergine vs. Rassina : 0 – 0

Finisce in parità a reti inviolate la partita tra Pergine e Rassina. Un risultato sostanzialmente giusto tra due squadre che sin dalle prime battute di gioco hanno fatto di tutto per riuscire a passare in vantaggio. Un buon Rassina che è venuto a Pergine con le idee piuttosto chiare e che è riuscito a contrastare bene un avversario che si presentava a questo appuntamento dall’alto del secondo posto in classifica.

Un divario che non si è visto in campo poiché il Rassina ha giocato alla pari dei blasonati avversari, dimostrando grande cuore, carattere in una occasione così importante per la situazione di classifica, e diciamo che la gara poteva vedere e passare una delle due formazioni, visto le occasioni che ci sono state, addirittura nel finale il Rassina ha avuto anche la possibilità di passare in vantaggio con Bartaletti, ma il suo diagonale si è spento di poco sul fondo, e quindi il risultato è rimasto a reti inviolate.

Da registrare che al 21’ del primo tempo proprio gli ospiti hanno avuto la maggiore occasione per passare in vantaggio, con Detti che ha passato la sfera sulla sinistra della tre quarti dei padroni dì casa con Chini che con un tiro in diagonale ha mandato il pallone a stamparsi sul palo interno alla sinistra del portiere con la sfera che poi è terminata sul fondo.

Ma veniamo alla cronaca al 4’ Paio, crossa al centro aria ma il portiere locale riesce a intercettare la palla, un minuto dopo sempre il Rassina effettua un bel tiro con Detti con il pallone che viene deviato in angolo. Sugli sviluppi dello stesso, i padroni di casa riescono a liberare evitando ogni pericolo. al 7’ punizione per il Pergine dalla tre quarti destra dove parte un tiro che viene intercettato senza difficoltà dalla difesa casentinese. Ancora all’8’ il Pergine in avanti con Cristini che dal limite centrale spedisce il pallone alto sopra la traversa, un minuto dopo ancora Pergine per Ormeni che non riesce a concludere dopo un batti

e ribatti della difesa. Al 15’ ancora il Pergine con Ormeni che verticalizza subito per Bighellini, che viene però intercettato da un ottimo Pajo che lo anticipa al momento della conclusione. Al 20’ ancora in avanti il Pergine con un cross da destra di Travaglini per Sacrestano che manda però il pallone sul fondo. Al 21’ si fa vivo il Rassina con la più bella azione di questa prima frazione di gioco con Detti che va via bene sulla sinistra e crossa per Chini il cui tiro finisce per stamparsi sul palo interno alla sinistra delle portiere del Pergine.

Al 24’ punizione dal limite per il Pergine batte Bighellini con il pallonie che finisce a Ferrucci che però spedisce alto sopra la traversa. Al 31’ ancora il Pergine in avanti con Crestini, che dei dal limite manda la palla sul fondo. Al 32’ minuto è il Rassina a replicare con una punizione di Pajo che serve Guizzunti, con il pallone che poi viene tirato da centro area e finisce sul portiere. Allo scadere del tempo ancora il Rassina in avanti, ma Mugelli riesce ad anticipare Chini al momento della conclusione, con una prodezza al limite dell’aria.

La ripresa nizia ancora con il il Rassina in avanti con Gjolekay che manda la sfera sopra la traversa. al 48’ Bega da destra entrando in aria e impegna De Marco che spazza via la palla in calcio d’angolo. Ancora il Rassina al 55’ con Detti che entra in aria e serve una buona palla per Menchini il cui tiro debole finisce sul portiere. al 58’ il Pergine sugli sviluppi di un angolo impegna De Marco che però esce bene e afferra la sfera impedendo l’arrivo dei padroni di casa. Al 72’ calcio di punizione dal limite per il Pergine con il pallone che viene intercettato dalla difesa del Rassina con Razzoli veramente imperioso quest’oggi con i suoi interventi da centro aria.

Al 75’il Rassina effettua un cross da sinistra con Buonavita che però manda la sfera a centro area dove trova la risposta della difesa locale che impedisce la conclusione di Chini. Al 81’tiro dal limite di Parivir con De de Marco che ribatte con i riflessi di una tigre. Nel finale di partita un’altra opportunità per il Rassina che riesce a portarsi nellária avversaria con il neo entrato Bartaletti che effettua un diagonale che però si spenge sul fondo.

La partita finisce qui dopo ben sette minuti di recupero e ne è venuto fuori un pareggio a reti inviolati che nella sostanza rispecchia quanto avvenuto nel terreno di gioco. Un bion punto per la formazione casentinese che allunga in classifica anche se però rimane in ultima posizione in attesa di tempi migliori.

Formazioni:

Pergine

Mugelli R., Ercolani, Giangeri, Gardeschi, Travaglini, Ferrucci, Sacrestano (58’ Gori), Crestini, Bighellini, Ormeni, Parivir. A disposizione: Campagnano, Bega, Morini, Mugelli G., Mugnai, Parisi, Toniaccini. Allenatore Nicola Occhiolini.

Rassina

De Marco, Agostini, Pajo, Menchini, Razzoli, Vedovini, Detti (90’ Bacanu), Guizzunti, Chini (90’ Bartaletti), Gjolekaj, Buonavita. A disposizione: Goretti, Contemori, Caddeo, Landini, Andreini, Boldrini. Allenatore Andrea Sussi.

Arbitro signor Soraj Luigi della sezione dì Arezzo.