Castiglion Fiorentino: conferenza stampa di fine anno

Si chiude il 2018 e il pensiero va al prossimo anno già pieno d’iniziative ed interventi in programma. Tra passato e futuro, quindi, si è conclusa la tradizionale conferenza stampa di fine anno che l’amministrazione comunale ha indetto per questa mattina e che non è stata altro che il proseguo del discorso del giorno precedente quando il ha approvato il bilancio di previsione 2019-20-21 con l’esposizione dell’azione di Governo per la Città. Tanti i punti toccati in conferenza stampa che hanno interessato tutta l’amministrazione comunale dagli Assessori ai Consiglieri, tutti muniti di almeno una delega. Innanzitutto il numero delle delibere sia di giunta che di , le prime sono 91 mentre le seconde ammontano a 284. Ma il 2018 è stato l’anno della messa a norma della Casa di Riposo, del Bando Europeo “4EU Fair Play”, della riapertura di Palazzo Banti con 11 alloggi di residenza popolare, del Meeting Job per l’orientamento al , dell’arrivo al nostro Museo del Medagliere Napoleonico, dei numeri sempre crescenti che arrivano dal comparto turistico e dalle presenze in continua crescita al Museo con quasi 15.000 visitatori, della definitiva consacrazione del Palio dei Rioni, dei successi della Sagra del , del Premio Fair Play Internazionale, del Gran Galà dello Sport, del Vintage Festival e dei riconoscimenti ai tanti talenti sportivi, delle relazioni con le Parrocchie del Vicariato, al potenziamento dell’impianto di -sorveglianza, delle iniziative a favore dell’ agricoltura in a favore delle eccellenze enogastronomiche, della messa a regime del “porta a porta” e della riqualificazione dei parchi pubblici e delle aree verdi, con la nascita di una area ludica destinata ai cani. È stato l’anno anche dell’inizio della messa in sicurezza delle scuole a partire da quella per l’infanzia Brogi, dei in corso allo Faralli che riaprirà i battenti anche se i non sono ancora completati, dei project financing per le centrali termiche e per l’illuminazione pubblica che verranno portati  a termine nel 2019, dell’incremento desi servizi per la vigilanza e la sicurezza anche notturna dell Municipale, delle attività per il potenziamento del comparto di protezione civile, dell’attenzione nei confronti dei più deboli e delle famiglie in difficoltà con le partecipate iniziative per la Caritas e nonostante tutto il di Castiglion Fiorentino ha ridotto l’indebitamento pro capite passando dai 961 euro del 2017 agli 899 del 2019 rispettando i vincoli di spesa senza alzare la pressione tributaria, che ha avuto sempre il segno meno davanti dopo l’uscita dal dissesto avvenuta nel 2016.

Fin qui, a sommi capi, il 2018 che pone le basi per un altrettanto 2019 pieno d’iniziative a partire dall’installazione delle fontanelle per l’acqua nelle frazioni di Montecchio, Manciano, Brolio e in Via Adua direzione La Nave e Castroncello, dall’implementazione della video sorveglianza anche per le frazioni e con una fittissima serie di appuntamenti nel cartollone della primavera estate prossima.

Dopo il crollo del tetto della Chiesa di Sant’Agostino sono in corso anche i lavori commissionati dalla Diocesi per il restauro della Chiesa che ha fatto tirare un sospiro di sollievo anche agli abitanti del quartiere circostante, e che permetterà di riaprire i battenti della Chiesa alla comunità castiglionese anche per iniziative di caratttere culturali.

Anno di grandi anniversari il 2019 con il centenario dell’US Castiglionese, il trentennale della presenza dell’Texas A&M University e i duecento anni dalla fondazione della Filarmonica Castiglionese.

Sarà anche la fine di questo mandato amministrativo che ha dato finalmente stabilità di Governo alla città, con un azione politica che ha dato risalto e valorizzazione all’immagine della città nel suo insieme, con un apprezzato attestato anche dei castiglionesi che hanno riconosciuto il netto cambio di marcia della città in questi anni. Che il 2019 sia un anno ricco di serenità e per tutti i cittadini castiglionesi, con l’orgoglio  di essere parte attiva di questa meravigliosa città.