Torta tenerina al fondente

Bentornati alle ricette di Zenzero&Cannella ragazzi!! Preparatevi, specie i più golosi, ad una ricetta che vi farà letteralmente impazzire! Questa torta l’ho chiamata ‘tenerina’ perché si scioglie  praticamente in bocca, con pochissimi ingredienti otterrete una sofficissima e golosissima mattonella al fondente di cui vi innamorerete di sicuro!!
L’unica accortezza da tenere sta nella modalità di preparazione, semplice anch’essa, ma dovrete seguire alla lettera tutti i passaggi…e ne sarete ampiamente ricompensati!!
Provatela subito!

INGREDIENTI:
4 uova
125 gr burro
125 gr zucchero semolato
125 gr cioccolato fondente al 70/75% di primissima qualità e lavorazione
2 cucchiai cacao amaro in polvere(più q.b. per la tortiera e spolverare la torta una volta cotta)
20 gr fatina debole tipo ’00’

L’idea in più :
se volete aggiungere un tono fresco e ancora più particolare  alla torta aggiungere all’impasto  prima di infornare la scorza grattugiata di una arancia biologica.

PREPARAZIONE:
In una piccola casseruola sciogliere a fuoco minimo il burro, unire il cioccolato fondente, farlo fondere completamente girando con una frusta, quindi togliere dal fuoco, unire il cacao, amalgamarlo perfettamente senza lasciare grumi e lasciar intiepidire.
Nel frattempo montare i tuorli con lo zucchero per diversi minuti finché non risulteranno belli densi, chiari e spumosi. Dovrete ottenere una consistenza bella gonfia e soda.
A parte montare a neve ben ferma le chiare con un pizzico di sale.
Sempre con lo sbattitore a minima velocità riprendere in composto di tuorli e zucchero ed unire a filo l’infuso di cioccolato. Solo quando si sarà incorporato perfettamente unire anche la farina.
A questo punto incorporare gradualmente sempre a minima velocità le chiare a neve, facendo attenzione a non smontare il composto.
Versare su una teglia a cerniera imburrata e spolverata di cacao amaro, cuocere a 160°C per 25/30 min circa in base al vostro forno…vi consiglio di fare la prova dello stecchino al centro torta dopo circa 25 minuti. Coprire se necessario gli ultimi minuti di cottura, deve cuocere lentamente ed in modo omogeneo per avere un risultato ottimale.
Togliere dal forno e fare raffreddare.. Spolverare completamente la superficie con cacao amaro. La torta può essere anche servita tiepida con gelato alla crema o fior di latte e frutti freschi rossi come fragole e lamponi, una squisitezza!!

Alla prossima ricetta
Chiara Castellucci